English (United States)|Italiano (Italia)
English (United States) | Italiano (Italia)
Codice sulla trasparenza

La Federazione Europea delle Associazioni e delle Industrie Farmaceutiche (EFPIA) ha emesso il “Codice sulla trasparenza dei trasferimenti di valore tra aziende farmaceutiche, organizzazioni sanitarie ed operatori sanitari”. In Italia il nuovo “Codice” EFPIA è stato recepito nel “Codice deontologico” di Farmindustria, Associazione delle imprese del farmaco.

Adottando il “Codice sulla trasparenza dei trasferimenti di valore”, Italfarmaco S.p.A., azienda associata a Farmindustria, aderisce con convinzione alla domanda crescente di trasparenza delle Istituzioni e dell’opinione pubblica, e intende contribuire allo sviluppo del dialogo scientifico, sociale e culturale, nonché al rapporto fiduciario con i pazienti e con la comunità medica sulle attuali domande di salute.

In ottemperanza al “Codice”, Italfarmaco S.p.A. pubblica ogni anno, nel proprio sito internet, i trasferimenti di valore diretti o indiretti effettuati nell’anno precedente alle organizzazioni sanitarie ed agli operatori sanitari, per attività di organizzazione e partecipazione a congressi ed eventi, erogazioni liberali, attività di ricerca e sviluppo e di consulenza scientifica.

Dal 30 Giugno di ogni anno, Italfarmaco S.p.A. rende pubblici i dati relativi ai trasferimenti di valore alle organizzazioni sanitarie ed agli operatori sanitari effettuati nell’anno solare precedente.

La pubblicazione viene effettuata nel pieno rispetto della normativa sulla privacy: i dati relativi alle organizzazioni sanitarie ed ai singoli professionisti, che hanno dato il proprio consenso, sono riportati in forma individuale; per tutti gli altri casi, i dati vengono resi noti in forma aggregata.

La collaborazione tra le imprese del farmaco e i medici, già da tempo molto ben regolata dalla legge, dai codici associativi e di deontologia professionale e dal complesso delle procedure aziendali, si articola in diversi ambiti:

  1. attività di ricerca e sviluppo di nuovi farmaci, attraverso gli studi clinici effettuati negli ospedali, nelle Università e nelle strutture sanitarie pubbliche e private;
  2. incontri preparatori agli studi clinici, particolarmente importanti per i prodotti innovativi;
  3. interscambio di conoscenze sull’efficacia delle terapie, sull’evoluzione delle patologie e della ricerca farmacologica, sull’aderenza al trattamento e sull’appropriatezza d’uso dei farmaci;
  4. iniziative di informazione e di aggiornamento, come seminari e convegni scientifici che consentono la condivisione delle conoscenze mediche e farmaco-terapeutiche più avanzate;
  5. eventi congressuali e corsi ECM (Educazione Continua in Medicina) organizzati da strutture pubbliche, Università e Società Scientifiche.

Lo scambio di conoscenze tra Italfarmaco S.p.A. e i medici, che detengono un importante patrimonio scientifico e di esperienze professionali, ha lo scopo di raccogliere informazioni cruciali per delineare il percorso della ricerca di nuove terapie e per rispondere alle nuove esigenze di salute dei pazienti. Italfarmaco S.p.A. riconosce da sempre un ruolo prioritario a questi obiettivi.

Per informazioni sulla regolamentazione introdotta dal “Codice sulla trasparenza dei trasferimenti di valore tra aziende farmaceutiche, organizzazioni sanitarie ed operatori sanitari è possibile consultare il sito http://www.farmindustria.it (sezione Home/Codice Deontologico) oppure il sito di EFPIA: http://transparency.efpia.eu. Per contattare Italfarmaco S.p.A., rivolgersi al seguente indirizzo: trasparenza@italfarmaco.com.